Sabrina Cortese

Sabrina Cortese

Lyric Coloratura Soprano

Hire Sabrina Cortese ›
«"Una Musetta strepitosa, la soprano Sabrina Cortese, ottimo recitativo e voce sicura in una presenza scenica decisamente aderente al personaggio."»
Tutto oggi (2017)
«"una Didone di buon spessore vocale e umano. Particolarmente toccante il suo congedo dalla vita, il momento più alto dell'opera."»
bellini news (2017)
«"Sabrina Cortese, interprete di Carlotta e Dirindina, è un soprano efficace in questi ruoli brillanti con una verve scenica molto rilevante cui si somma una prova vocale precisa e raffinata."»
opera libera (2017)
2017Rota: I due timidiMariuccia
2017Rota: La notte di un nevrastenicoLei
2017Scarlatti D.: La DirindinaDirindina
2017Monteverdi: Il combattimento di Tancredi e ClorindaClorinda
2016Puccini: La BohèmeMusetta
2016Verdi: Un ballo in mascheraOscar
2016Purcell: Dido and AeneasDido
2016Salieri: Prima la musica e poi le paroleTonina
2016Britten: The Little SweepRowan
2016Vivaldi: Gloria, RV 589, D majorSoprano
2016Orff: Carmina BuranaSoprano
2015Pergolesi: La Serva PadronaSerpina
2014Jommelli: Don TrastulloArsenia
2014Pergolesi: Stabat MaterSoprano
2010Schubert: Mass No. 2 D. 167, G majorSoprano

Bio


Born in Rome in 1984, she began her studies in lyrical music with M° Rebecca Berg obtaining her degree in 2010 at the “Santa Cecilia” music Conservatory and perfecting her studies at the "Accademia Internazionale delle Arti" of Rome with M° Doris Andrews earning her diploma in the same year. In may 2014 she perfected with maestros Renata Scotto, Claudio Desderi, Anna Vandi and Cesare Scarton during the Master Class “Opera Studio” at the Accademia Nazionale di Santa Cecilia. 
In 2015 she won the European Union Competition (Concorso Comunità Europea) for young opera singers of Spoleto. In 2016 she earned her Master degree cum laude in Renaissance and Baroque singing under the guidance of maestros Sara Mingardo and Furio Zanasi.
In July 2017 she won the third place during the international lyric singing competition "ArteinCanto" of Basciano. She perfected herself with some remarkable singers such as Edda Moser, Lella Cuberli and Amelia Felle.

In September 2016 she debuted the role of Oscar in G. Verdi's “Un ballo in maschera” at the Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti of Spoleto under the conduction of M° Marco Angius and the direction of Stefano Monti.
In September 2015 she debuted the role of Musetta in Giacomo Puccini's "La Bohème" in the same theatre under the conduction of M° Carlo Palleschi and the direction of Giorgio Bongiovanni. In 2016 with the same production she took part in a tournée held throughout theaters all around Japan such as Bunka Kaikan Theatre in Tokyo, Aichi Prefectural Theatre of Nagoya, Across Theatre of Fukuoka, Osaka's Festival Hall, Nigata's Theatre , Fuchu's and Toyama's Theaters. 

In September 2017 she took part in two of Nino Rota's plays “I due timidi” and “Il nevrastenico” under the conduction of M° Gabriele Bonolis and the direction of Cesare Scarton at the Flavio Vespasiano Theatre of Rieti during the "Reate Festival".
In October 2016 she played the role of Rowan in B. Britten's “Il piccolo spazzacamino” ("The little sweep") conducted by M° Fabio Maestri at the Flavio Vespasiano Theatre of Rieti during the “Reate Festival” and also at the “Teatro Secci” of Terni and at the "Teatro Sociale" of Amelia.

With the Roma Sinfonietta Orchestra she debuted the role of Hanako in the contemporary opera “Hanjo” of M° Marcello Panni directed by M° Carlo Boccadoro at the Palladium Theatre of Rome and also the role of Tonina in A. Salieri's opera “Prima la musica poi le parole” conducted by M° Gabriele Bonolis under the direction of Cesare Scarton at the “Ennio Morricone” Auditorium of Tor Vergata. 

In December 2016 she was one of the main leads in the first ever performance of the opera "Un'infinita primavera" of Sandro Cappelletto, music by M° Daniele Carnini conducted by M°Gabriele Bonolis and directed by Cesare Scarton, commissioned by the Filarmonica Romana in memory of Aldo Moro. 

In 2014 with the Accademia Nazionale di Santa Cecilia she played the role of Fiordispina in D. Cimarosa's play “L’impresario in angustie” in the Sinopoli Hall at Rome's Auditorium - Parco della Musica with the direction of M° Cesare Scarton and the voice coaching of M° Claudio Desderi.
In 2013 she is chosen to take part as a soloist in an European tournée together with the "Conservatori di musica italiani" orchestra under the direction of M° Antonino Fogliani during the celebration of the bicentennial of the birth of Giuseppe Verdi, performing in some of the most important halls and theaters such as the Teatro dell’Opera of Rome, the Verdi Theatre of Trieste, Giuseppe Verdi's Concert Hall at the Italian Institute of culture of Budapest, the Concert Hall of Cracow Music Academy and the Polski Theatre of Warsaw. 

In 2011 she played the title role of Susanna in E. Wolf-Ferrari's “Il Segreto di Susanna” at the Teatro Ghione of Rome.

During the educational project "La Scuola all'Opera" held by the Teatro dell’Opera di Roma she played Giannetta in G. Doninzetti's “L’Elisir d’Amore” at the Teatro Nazionale of Rome. 

In regard of her wide baroque repertoire her activity embraces roles in operas and interludes of the 17th century: 

1. - Dido in H. Purcell's “Dido and Aeneas” for the 41th "Cantiere Internazionale d’Arte" of Montepulciano, conducted by M°Mauro Marchetti with the direction of Michael Kerstan; 

2. - Carlotta in J. A. Hasse's “La finta tedesca” both in Spoleto as a first ever performance set in modern times conducted by M° F. Massimi and directed by L. Bargagna, and for the 5th "Vicenza in lirica" Festival with the soloists of the Colli Morenici Symphonic Orchestra conducted by M° G. Dettori.

3. - Flaminia in G. Paisiello's opera buffa “Il mondo della luna” at the Italian Institute of Culture of Budapest in a first ever performance presented in semi-scenic form and set in modern times under the conduction of M° Franco Piva; 

4. - Arsenia in Niccolò Jommelli's “Don Trastullo” at the Villa Torlonia Theatre of Rome under the conduction of M° Luigi Mangiocavallo along with the Cecilia Antiqua Baroque Orchestra;

5. - Serpina in Pergolesi's “La Serva Padrona” at the Palladium Theatre of Rome along with the Rome Symphonic Orchestra, conducted by M° Isabella Ambrosini;

6. - Dirindina in D. Scarlatti's “La Dirindina” during the 5th "Vicenza in lirica" Festival conducted by M° G. Dettori and also conducted by M°L. De Filippi along with the Tritono Ensemble at the Bevagna Theatre and at the Teatro Sociale of Amelia. 

Also with regard to her sacred music repertoire she debuted as a soloist in 2009 at the National Grand Theatre of Beijing in Schubert's Mass in G Major. 
She recorded and performed for "Rai Trade" Pergolesi's Stabat Mater in "San Paolo alla Regola" church conducted by M° Carlo Palleschi.
She also performed as a soloist in J. S. Bach's Magnificat, A. Vivaldi's Gloria and Magnificat, W.A. Mozart's Requiem and in Carl Orff's Carmina Burana. 
She recorded a CD with Brilliant Classics label containing Merulo's Libro Primo Scrarum Motets. 



__________________________________________________________________________




Nata a Roma nel 1984, inizia gli studi di Canto lirico con il M° Rebecca Berg diplomandosi nel 2010 presso il Conservatorio di Musica “Santa Cecilia” e perfezionandosi all’Accademia Internazionale delle Arti di Roma con il M° Doris Andrews conseguendo il diploma nello stesso anno. A maggio 2014 si perfeziona con i maestri Renata Scotto, Claudio Desderi, Anna Vandi e Cesare Scarton nella Master Class “Opera Studio” all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. 
Nel 2015 è vincitrice del Concorso Comunità Europea per giovani cantanti lirici di Spoleto. Nel 2016 Consegue la laurea magistrale con lode in Canto Rinascimentale e Barocco sotto la guida dei maestri Sara Mingardo e Furio Zanasi. Nel luglio 2017 è vincitrice del terzo premio del Concorso Internazionale di canto lirico ArteinCanto di Basciano. Si è perfezionata con importanti cantati come Edda Moser, Lella Cuberli e Amelia Felle.



Nel settembre del 2016 ha debuttato il ruolo di Oscar in “Un ballo in maschera” di G. Verdi al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti di Spoleto sotto la direzione del M° Marco Angius e la regia di Stefano Monti. 
Nel settembre del 2015 nello stesso teatro ha debuttato il ruolo di Musetta ne “La Boheme” di G. Puccini sotto la direzione del M° Carlo Palleschi e la regia di Giorgio Bongiovanni. Con la stessa produzione, nel 2016, ha partecipato ad una tournée cantando nei principali teatri del Giappone come il Teatro Bunka Kaikan di Tokyo, l’Aichi Prefectural Theatre di Nagoya, l’Across Theatre di Fukuoka, la Festival Hall di Osaka, il Teatro di Nigata, il Teatro di Fuchu e il Teatro di Toyama.

A settembre 2017 è stata protagonista nelle opere di Nino Rota “I due timidi” e “Il nevrastenico” al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti per il Reate Festival sotto la direzione del M° Gabriele Bonolis e la regia di Cesare Scarton. Nell’ottobre 2016 interpreta il ruolo di Rowan nell’opera “Il piccolo spazzacamino” di B. Britten diretta dal M° Fabio Maestri presso il Teatro Flavio Vespasiano di Rieti per il “Reate Festival”, il Teatro Comunale di Terni e il Teatro Sociale di Amelia.


Con l’Orchestra Roma Sinfonietta, ha debuttato il ruolo di Hanako nell’opera contemporanea “Hanjo” del M° Marcello Panni diretta dal M° Carlo Boccadoro presso il Teatro Palladium di Roma e Tonina nell’opera di A. Salieri “Prima la musica poi le parole” diretta dal M° Gabriele Bonolis con la regia di Cesare Scarton presso l’auditorium “Ennio Morricone” di Tor Vergata. 



A dicembre del 2016 è stata una delle protagoniste della prima esecuzione assoluta dell’opera commissionata dalla Filarmonia Romana alla memoria di Aldo Moro “Un’infinita primavera” di Sandro Cappelletto, musica del M° Daniele Carnini diretta dal M° Gabriele Bonolis con la regia di Cesare Scarton.



Con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia nel 2014 ha interpretato il ruolo di Fiordispina nell’opera “L’impresario in angustie” di D. Cimarosa presso la Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica con la regia del M° Cesare Scarton e con la preparazione vocale del M° Claudio Desderi.


Nel 2013 viene scelta come solista per partecipare alla tounèe europea insieme all’Orchestra dei Conservatori di musica italiani sotto la direzione del M° Antonino Fogliani nella ricorrenza del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi, esibendosi in importanti sale e teatri come il Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Verdi di Trieste, la Sala Giuseppe Verdi dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, la Concert Hall dell’Accademia di Musica di Cracovia e il Teatro Polski di Varsavia.


Nel 2011 interpreta il ruolo di Susanna nel “Segreto di Susanna” di E. Wolf- Ferrari presso il Teatro Ghione di Roma. 

Nell’ambito del progetto “La Scuola all’Opera” del Teatro dell’Opera di Roma è stata Giannetta ne “L’Elisir d’Amore” di G. Donizetti presso il Teatro Nazionale di Roma.

Da sempre molto attiva nell’ambito barocco ha interpretato i seguenti ruoli in opere e intermezzi del settecento:
-  Didone nell’opera “Dido and Aeneas” di H.Purcell per il 41° Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, diretta dal M°Mauro Marchetti con la regia di Michael Kerstan;

- Carlotta nel “La finta tedesca” di J. A. Hasse sia a Spoleto in prima esecuzione assoluta in tempi moderni diretta dal M° F. Massimi con la regia di L. Bargagna, sia per il 5° Festival di Vicenza in Lirica con i solisti dell’Orchestra Sinfonica dei Colli Morenici diretti dal M° G. Dettori.

-  Flaminia nell’opera buffa “Il mondo della luna” di G. Paisiello all’Istituto Italianodi Cultura di Budapest in una prima esecuzione/ rappresentazione in forma semi-scenica in tempi moderni sotto la direzione del M° Franco Piva;

-  Arsenia nell’opera “Don Trastullo” di Niccolò Jommelli presso il Teatro di Villa Torlonia a Roma diretta dal M° Luigi Mangiocavallo con l’orchestra Barocca Cecilia Antiqua;

-  Serpina nella “Serva Padrona” di Pergolesi al Teatro Palladium di Roma accompagnata dall’orchestra Roma Sinfonica e diretta dal M° Isabella Ambrosini;

-  Dirindina ne “La Dirindina” di D. Scarlatti nel 5° Festival di Vicenza in Lirica diretta dal M° G. Dettori e al Teatro di Bevagna e al teatro Sociale di Amelia insieme all’Ensamble del Tritono diretti dal M° L. De Filippi.

Nel repertorio sacro ha debuttato nel 2009 come solista presso il Gran Teatro di Pechino nella Messa in Sol maggiore di Schubert.


Ha registrato per Rai Trade ed eseguito lo Stabat Mater di Pergolesi nella chiesa di San Paolo alla Regola diretto dal M° Carlo Palleschi.
Ha cantato inoltre come solista nel Magnificat di J. S. Bach, Gloria e Magnificat di A. Vivaldi, Requiem di W.A. Mozart e nei Carmina Burana di Carl Orff. Ha inoltre inciso un disco per la Brilliant contenente i motteti del Libro Primo Scrarum di Merulo.


Read More

Photos

CV & Repertoire

Musical Work Role Jump-in ready? Company Year
Monteverdi: Il Ritorno D'ulisse In Patria Minerva Immediately Teatro Flavio Vespasiano 2018
Monteverdi: Il Ritorno D'ulisse In Patria L'amore Immediately Teatro Flavio Vespasiano 2018
Rota: I due timidi Mariuccia Immediately Teatro Comunale Flavio Vespasiano, Rieti 2017
Rota: La notte di un nevrastenico Lei Immediately Teatro Comunale Flavio Vespasiano, Rieti 2017
Scarlatti D.: La Dirindina Dirindina 1 week 2017

Awards

concorso comunità europea di spoleto
2017
concorso internazionale arteincanto
2017