Marianna Mappa

Marianna Mappa

Soprano

@mariannamappasoprano
Hire Marianna Mappa ›

Bio


A native of Bari, Marianna began studying piano at an early age and in 2001 was admitted to the Conservatory of Music “Niccolò Piccinni” in Bari. A winner of several national competitions for piano from 1999 to 2002, she began vocal studies in 2004.
In 2014 she completed her studies in singing and piano at the prestigious Conservatory of Music Giuseppe Verdi in Milan, Italy. In 2011 and 2012 she participated in master classes with Vittorio Terranova. In 2014, on the occasion of Remembrance Day, she performed with the Klezmer Ensemble in Milan, broadcast on Radio Rai3.
She has participated in numerous seminars of music with Gabriele Coen for Klezmer Music, Stelia Doz and Guido Salvetti for vocal Chamber Music, and Francis Keeping for vocal technique. Since 2010 she has perfected her technique with mezzosoprano Manuela Custer. In May of 2015 she participated in the Opera Studio Academy of Santa Cecilia in Rome with Madame Renata Scotto.
 In 2016-18 she has been invited and will take part in the Placido Domingo Centre de Perfeccionamento at Opera de Valencia in Spain. She worked in the Palau de les Arts Reina Sofia with M. Fabio Biondi in Israel in Egypt(2016); with M. Franklin in Turn of the Screw in the role of Miss Jessel(2017) and in the role of Second Niece in Peter Grimes (2018); with M. Matheus in Madama Butterfly as Kate Pinkerton(2017). She was Bastiana in Bastien una Bastienne , in a Valencian version of Les Arts Volants (Davide Livermore’s Project). She covered the roles of Medora in Il Corsaro and Vitellia in La Clemenza di Tito(2018).She sang in gala of Palau de la Musica in Valencia with M. Francisco Valerio- Terribas (2017). 







Nata a Bari il 09.06.1990.
Ha partecipato al coro delle voci bianche diretto dalla M. Teresa Gissi (+) che si è esibito all’interno delle opere Bohème (1997), Turandot(1999), Tosca (2000).
All’età di 6 anni ha iniziato lo studio del pianoforte ed è entrata nel conservatorio “Niccolò Piccinni” di Bari, nel 2001, nella classe della M. Marilena Liso.
Risultata vincitrice di primo premio nei concorsi nazionali di pianoforte dell’Associazione Igor Stravinskij negli anni 1999-2000-2001-2002 e di terzo premio nel concorso Pietro Argento del 2002.
Ha iniziato a studiare canto lirico nel 2004 con Pietro Naviglio ed è stata ammessa nello stesso conservatorio l’anno seguente nella classe della M. Tonia Giove.
Nel 2009 si è trasferita a Milano per continuare gli studi di pianoforte, con la M. Marina De Cesare, e canto, col M. Vittorio Terranova, presso il conservatorio “Giuseppe Verdi”.
Nel 2011 e 2012 ha partecipato alla masterclass I.M.C. Città di Licata presso l’accademia d’arte lirica del M. Vittorio Terranova esibendosi in concerti presso il Teatro Comunale Re.
A settembre del 2012 si è diplomata in pianoforte.
Nel mese di Giugno del 2014 si è, inoltre, diplomata in canto lirico.
Interessata alla musica da camera del ‘900, ha iniziato a studiare con la M. Stelia Doz e il M. Guido Salvetti. Ha interpretato l’op. 15 di Schoenberg esibendosi presso l’ associazione “ Amici del Loggione” e nel museo Bagatti- Valsecchi di Milano.
Nel 2014, in occasione del XIV giorno della memoria, ha cantanto con il gruppo “Klezmer Ensamble” nel programma Piazza Verdi di Radio Rai3 e successivamente, in tre date, presso la sala Verdi del conservatorio di Milano.
Partecipa a numerosi seminari, tra i quali quello di musica Klezmer con il M. Gabriele Coen, di musica vocale da camera con la M. Stelia Doz, di tecnica vocale con il M. Francis Keeping.
Partecipa al Livorno Music Festival dal 2010 per la masterclass della Sig.ra Manuela Custer, con la quale studia, vincendo nel 2015 la borsa di studio.
Ha partecipato all'opera studio dell'Accademia Santa Cecilia di Roma nella sessione primaverile del 2015 con la sig.ra Renata Scotto.
Ha cantato per la signora Scotto in occasione del premio “Il ratto delle sabine” nel teatro Vespasiano di Rieti.
Dal 2016 è stata ammessa nel Centre Placido Domingo a Valencia.
Ha interpretato nel Palau de Les Arts Reina Sofia i ruoli di Miss Jessel in “Turn of the Screw” (con la regia di Davide Livermore e la direzione di Christopher Franklin), Bastiana in “Bastia i Bastiana” versione in valenciano della opera mozartiana (regia di Davide Livermore), Kate Pinkerton in “Madama Butterfly” ( regia di Emilio Lopez e direzione di Diego Matheus), Second niece in “Peter Grimes” (regia di Willy Decker e direzione di Christopher Franklin), cover di Medora in “Il corsaro” (regia di Nicola Raab e direzione di Fabio Biondi). Ha cantato da solista in “Israel in Egypt” sotto la direzione di Fabio Biondi e nel gala del Palau de la Musica di Valencia con Francisco Valero- Terribas.




Read More

Photos

Awards

centre de perfeccionament placido domingo
2018
centre de perfeccionament placido domingo
2018