Gianluigi Dettori

Gianluigi Dettori

Conductor

Opera is my love
Hire Gianluigi Dettori ›
«Grande successo ad Almaty - la città più popolosa del Kazakistan - per il maestro Gianluigi Dettori, sardo di origine, ma bergamasco di adozione, pm presso il tribunale di Bergamo, nonché valente musicista.»
«kazakistan»
Bergamo (2017)
«È stato un grande onore. Già lo è entrare in Vaticano e trovarsi davanti a un ex Capo di Stato. Tanto più alla luce del fatto che il Papa emerito è una persona di grande cultura.»
2017Donizetti: Don Pasquale - SinfoniaConductor
2017Rossini: Il Signor Bruschino - sinfoniaConductor
2017Scarlatti D.: La DirindinaConductor
2016Handel: Messiah, Hwv 56Conductor
2016Bach J.S.: Johannespassion, BWV 245 (St John Passion)Conductor
2016Beethoven: Symphony No. 7, Op. 92, A majorConductor
2016Beethoven: Symphony No. 8, Op. 93, F majorConductor
2016Mozart: Clarinet Concerto K. 622, A majorConductor
2016Bellini: Norma - SinfoniaConductor
2016Verdi: Luisa Miller - SinfoniaConductor
2016Verdi: La Forza Del Destino - SinfoniaConductor
2015Mozart: Symphony No. 40, K. 550, G minorConductor
2015Schubert: Symphony No. 5, D. 485, B-flat MajorConductor
2014Rossini: La CenerentolaConductor
2014Bizet: Carmen OuvertureConductor
2014Vivaldi: La Primavera Rv 269, E Major (spring)Conductor
2013Mozart: Symphony No. 35, K. 385, D Major (haffner)Conductor
2003Lehár: EvaConductor
1993Benatzky: Im Weißen Rößl (the White Horse Inn)Conductor
1991Vivaldi: Gloria, RV 589, D majorConductor

Bio




GIANLUIGI DETTORI A 7 anni inizia lo studio dell’organo liturgico con il Padre Antonino Orrù, frate carmelitano presso la Chiesa di N.S. del Carmine in Cagliari; privatamente prosegue gli studi d’organo con il M° Ennio Atzeni; a 12 anni viene ammesso al Conservatorio Giovanni Pierluigi da Palestrina di Cagliari nel 1984, dove inizia lo studio della Composizione Tradizionale con il M° A. Guaragna; nel 1982 gli viene conferito l’incarico di organista titolare della Chiesa di N.S. del Carmine in Cagliari, che manterrà per circa 30 anni, fino al 2012.A 15 anni dirige il suo primo concerto con l’orchestra giovanile “F.J. Haydn” di Cagliari, di cui diviene direttore; a 18 anni gli viene conferito l’incarico di Direttore del Coro Polifonico N.S. del Carmine che manterrà per 5 anni fino al 1993; con tali formazioni dirige numerosissimi concerti, per coro solo, o con orchestra e solisti, eseguendo varie composizioni di autori classici (tra gli altri A. Vivaldi, J.S. Bach, W.A. Mozart, L. Van Beethoven, G. Verdi), spirituals, musica popolare. Nel 1993 dirige a Cagliari e in altre località della Sardegna l’operetta “Al Cavallino Bianco”, di R. Benatzky, coordinandone l’esecuzione e curando la preparazione di cantanti, coro e orchestra. Nello stesso anno si trasferisce a Sassari per ragioni di lavoro e inizia gli studi di Giurisprudenza all’Università di Cagliari, dove consegue la laurea nel 2004, la specializzazione in professioni legali e l’abilitazione all’esercizio della professione forense nel 2006, nonché presso l’Università di Sassari il master post-universitario nel 2007.Nel 2002 viene incaricato della direzione musicale di “Scugnizza” di A. Lombardo, con la compagnia “Nuovi Incontri” di Cagliari, per la quale dirigerà l’anno successivo anche “Eva” di F. Lehar.Nel 2010, dopo la laurea in Giurisprudenza, vince il concorso per Magistrato Ordinario e assume le funzioni di Pubblico Ministero alla Procura della Repubblica di Bergamo, dove tuttora lavora.Riprende nel 2012 le attività artistiche grazie alla amicizia e collaborazione con il M° Bruno Santori (direttore artistico dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo), dirigendo l’Orchestra Sinfonica di Asti, con un programma interamente dedicato a E. Morricone e A. Piazzolla.Dal Maggio 2012 collabora con l’associazione corale “Simone Mayr” di Bergamo, diretta dal M° Salvo Sgrò (maestro collaboratore del Coro della Scala di Milano), partecipando alla messa in scena di numerose opere liriche del repertorio soprattutto italiano (Traviata, Rigoletto, Trovatore, Ernani, Lucia di Lamermoor, Cavalleria rusticana, Tosca, Elisir d’amore, Carmen, Le Villi, Macbeth) e di numerosi concerti corali. Dall’Ottobre 2012 collabora con l’associazione corale “Mafalda Favero” di Calolziocorte (LC), partecipando alla messa in scena di numerose opere liriche (Rigoletto, Trovatore, Traviata, Boheme, Tosca, Carmen, Cavalleria rusticana, Elisir d’amore, Barbiere di Siviglia) e di numerosi concerti corali.Nel 2013 dirige due concerti al Teatro del Casinò di Sanremo, con la locale Orchestra Sinfonica, eseguendo un programma interamente dedicato a W. A. Mozart.Nel 2014 a Bergamo partecipa al “Concerto di Primavera”, per eseguire “Ouverture” e “Habanera” da “Carmen” di G. Bizet, dirigendo la Sanremo Festival Orchestra e la Banda della Guardia di Finanza. Nel maggio 2014 al Teatro Donizetti di Bergamo dirige il concerto “Sulle ali della memoria”, con la partecipazione del soprano Gabriella Costa e dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, per la commemorazione dell’anniversario della morte dei magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, con un programma di musica lirica di ispirazione siciliana, che riscuote grande successo di pubblico, di cui dà notizia il Corriere della Sera con una pagina interamente dedicata alla serata. Nell’ottobre 2014 collabora con l’associazione “Operaintour” di Mantova, dirigendo “La Cenerentola” di G. Rossini, in diverse città del Centro Nord Italia (antidebutto a Siena e debutto a Fiorenzuola d’Adda), dirigendo con l’Orchestra del Carmine di Firenze una compagnia di giovani debuttanti.Dal settembre 2014 frequenta il corso di direzione d’orchestra del M° Marco Boni, Direttore Principale della Concertgebouw Chamber Orchestra di Amsterdam, all’Accademia Internazionale di Imola. Nel dicembre 2014 dirige “le Quattro Stagioni” di A. Vivaldi a Cento (FE), con l’Orchestra da Camera di Imola, violino solista Giulia Brinkmeier.Nel febbraio 2015, unitamente al soprano bergamasco Silvia Lorenzi, esegue un concerto in Sala Piatti per l’Associazione “Estudiantina” di Bergamo, accompagnandola al pianoforte in celebri brani lirici e cameristici. Nel Maggio 2015 partecipa come ospite al Concerto di Primavera della Guardia di Finanza, dirigendo la Banda del Corpo e l’Orchestra Filarmonica Italiana, con il soprano Dimitra Theodossiu in “Vissi d’arte” da “Tosca” di G. Puccini e “Pace, pace mio Dio” da “La forza del Destino” di G. Verdi. Nel novembre del 2015 studia con il M° Lior Shambadal, direttore principale dei Berliner Filarmoniker. Nel novembre del 2015 partecipa a Roma al concerto cameristico di conclusione del Master del m° Shambadal, dirigendo un tempo della Sinfonia n. 40 di W.A. Mozart e un tempo della sinfonia n. 5 di F. Schubert.Dal dicembre 2015 al Luglio 2016 partecipa al Master di direzione d’orchestra del M° Marco Boni a Riva San Vitale (CH). Il 16 aprile partecipa al concerto privato per l’89° compleanno del Papa Emerito Joseph Ratzinger (Papa Benedetto XVI), che si è svolto all’interno della Città del Vaticano nella sede di Radio Vaticana, con l’esecuzione di musiche di W.A. Mozart a cura dell’Orchestra Filarmonica della Franciacorta.Il 6 maggio 2016 al Teatro Donizetti di Bergamo partecipa come direttore ospite al consueto concerto annuale “Concerto di Primavera”, iniziativa benefica organizzata dalla Accademia della Guardia di Finanza, nel quale dirige la formazione bandistica del Corpo unita alla sezione di archi dell’Orchestra Filarmonica Italiana, con un omaggio al M° Morricone, ripreso e trasmesso in ambito nazionale da RadioItaliaTV.Il 14 Maggio 2016 dirige “il Messiah” di G.F. Haendel a Martinengo, con l’Orchestra Filarmonica della Franciacorta e il Coro “I Carissimi” di Brescia, in una serata benefica in favore di EOS, Onlus di Bergamo. Il 18 Maggio 2016 – su invito del Dirigente Scolastico della Provincia di Bergamo – dirige i complessi strumentali riuniti degli allievi, in occasione della grande serata di chiusura dei corsi musicali delle scuole di ogni ordine e grado. Il 2 giugno 2016 esegue una selezione dalla “Passione secondo San Giovanni” di J.S. Bach nella chiesa di Santa Maria in Gavardo (BS), dirigendo l’Orchestra Filarmonica della Franciacorta e il gruppo vocale Einrich Schutz di Bologna.Il 5 giugno 2016 partecipa ad un concerto cameristico a Villa Huck a Lugano, in conclusione dei corsi di direzione d’orchestra di Riva San Vitale (CH), dirigendo musiche di P.J. Tchaikovskj. Nell’agosto 2016 prosegue i suoi studi di perfezionamento con il M° Shambadal partecipando al Summer Camp Masterclass in Genazzano (Rm), dedicando particolare attenzione alle sinfonie 7^ e 8^ di L.van Beethoven.Il 22 Ottobre p.v. dirigerà un concerto con l’Orchestra Filarmonica Italiana per la chiusura della “Settimana dell’Energia”, nell’aula magna “S. Agostino” dell’Università di Bergamo. Nel prossimo mese di dicembre 2016 è stato invitato a Almaty (Kazakistan) dove dirigerà l’Orchestra del locale Conservatorio di Musica, con un programma interamente dedicato agli autori di musica italiana operistica (Rossini, Verdi, Mascagni, Puccini) in occasione del 70° anniversario della Costituzione della Repubblica Italiana. Nel Dicembre 2016 a Bergamo dirigerà il consueto “Concerto di Natale” dell’Associazione Onlus EOS, a scopo benefico.
GIANLUIGI  DETTORI
At 7 years he begins the liturgical organ study with Father Antonino Orrù, Carmelite friar at the Church of N.S. Carmine in Cagliari; privately continued his organ studies with Maestro Ennio Atzeni; 12 years was admitted to the Conservatory Giovanni Pierluigi da Palestrina in Cagliari in 1984, where he began the study of Traditional Composition with Maestro A. Guaragna; in 1982 he was awarded the post of organist of the Church of N.S. Carmine in Cagliari, which will keep for about 30 years, until 2012.
At 15, he directed his first concert with the youth orchestra "F.J. Haydn " in Cagliari, of which he became director; at 18 he was awarded the post of Director of the Polyphonic Choir N.S. Carmine which will keep for 5 years until 1993; with such formations directs many concerts, for chorus alone, or with orchestra and soloists, performing several compositions of classical authors (among others A. Vivaldi, JS Bach, WA Mozart, L. van Beethoven, G. Verdi), spirituals, music popular.
In 1993 he directs to Cagliari and other places in Sardinia the operetta "The White Horse", by R. Benatzky, coordinating the execution and overseeing the preparation of singers, chorus and orchestra.
In the same year he moved to Sassari for work and start studying Law at the University of Cagliari, where he graduated in 2004, majoring in legal professions and the qualification to practice law in 2006, as well as at the University of Sassari the master's degree in 2007.
In 2002 he was in charge of the musical direction of "Scugnizza" by A. Lombardo, with the company "New Encounters" of Cagliari, for which he will direct the next year also "Eve" by F. Lehar.
In 2010, after graduating in Law, he won the competition for Ordinary Magistrate and takes on the functions of prosecutor in the Public Prosecutor of Bergamo, where he still works.
It resumed in 2012 thanks to the friendship and artistic collaboration with Maestro Bruno Santori (artistic director of the Orchestra Sinfonica di Sanremo), conducting the Orchestra Sinfonica of Asti, with a program dedicated to E. Morricone and A. Piazzolla.
Since May 2012 collaborates with the choral association "Simone Mayr" of Bergamo, directed by Maestro Unless Sgro (assistant Chorus Master of the Scala in Milan), participating in the staging of many operas of the repertoire mostly Italian (Traviata, Rigoletto , Trovatore, Ernani, Lucia di Lamermoor, Cavalleria rusticana, Tosca, Elisir d'amore, Carmen, Le Villi, Macbeth) and numerous choral concerts.
Since October 2012 collaborates with the choral association "Mafalda Favero" Calolziocorte (LC), participating in the staging of many operas (Rigoletto, Trovatore, Traviata, La Boheme, Tosca, Carmen, Cavalleria rusticana, Elisir d'amore, the Barber of Seville) and numerous choral concerts.
In 2013 he directed two concerts at the Casino Theatre in Sanremo, with the local Symphony Orchestra, performing a program entirely dedicated to W. A. ​​Mozart.
In 2014 in Bergamo in the "Spring Concert", to perform "Overture" and "Habanera" from "Carmen" by G. Bizet, directing the Sanremo Festival Orchestra and the Band of the Guardia di Finanza.
In May 2014 at the Teatro Donizetti in Bergamo directs the concert "On the wings of memory", with the participation of the soprano Gabriella Costa and the Orchestra Sinfonica di Sanremo, for the commemoration of the anniversary of the deaths of judges Giovanni Falcone and Paolo Borsellino, with a Sicilian-inspired lyrical music program, which has enjoyed a great success with the public, which is mentioned in the Corriere della Sera with a page dedicated to the event. 
In October 2014 he collaborates with the Mantua "Operaintour" association, directing "La Cenerentola" by Rossini, in several cities in central and northern Italy (antidebutto in Siena and debut in Fiorenzuola d'Adda), directing the Orchestra Carmine in Florence a young debutantes company. 
Since September 2014 he attended a conducting course of Maestro Marco Boni, chief conductor of the Concertgebouw Chamber Orchestra of Amsterdam, the International Academy of Imola.
In December 2014 he directed "The Four Seasons" by A. Vivaldi in Cento (FE), with the Chamber Orchestra of Imola, violin soloist Julia Brinkmeier.
In February 2015, together with the soprano Silvia Bergamo Lorenzi, performs a concert in Dishes Hall for the Association "Estudiantina" of Bergamo, accompanying her on the piano in the famous opera and chamber music.
In May 2015 was a guest at the Spring Concert of the Guardia di Finanza, directing the Corps Band and the Italian Philharmonic Orchestra, with the soprano Dimitra Theodossiu in "Vissi d'arte" from "Tosca" by Puccini and "Peace , peace my God "from" the strength of Destiny "by G. Verdi.
In November of 2015 he studied with Maestro Lior Shambadal, principal conductor of the Berliner Filarmoniker.
In November of 2015 participates in Rome at the end of the chamber concert of Maestro Shambadal Master, directing a time from Symphony no. 40 by W.A. Mozart and one from Symphony no. 5 by F. Schubert.
From December 2015 to July 2016 he participated in the Master of orchestra conducted by Maestro Marco Boni in Riva San Vitale (CH).
April 16, participates in private concert for the 89th birthday of Pope Emeritus Joseph Ratzinger (Pope Benedict XVI), which was held inside the Vatican City at the headquarters of Vatican Radio, with the execution of W.A. music Mozart Orchestra Philharmonic Orchestra of Franciacorta.
On May 6, 2016 at the Teatro Donizetti in Bergamo he participates as a guest conductor with the usual annual concert "Spring Concert", a charity event organized by the Accademia della Guardia di Finanza, which directs the Brass Band Training Corps joined the section of the Philharmonic Orchestra strings Italian, with a tribute to Maestro Morricone, filmed and broadcast nationally by RadioItaliaTV.
On 14 May 2016 he directed "The Messiah" by G.F. Haendel in Martinengo, with the Philharmonic Orchestra and Chorus of Franciacorta "The Beloved" of Brescia, in a charity evening in favor of EOS, onlus Bergamo.
The May 18, 2016 - on the invitation of the headmaster of the Province of Bergamo - directs the instrumental groups of students gathered on the occasion of the great closing night of musical courses of schools of all levels.
On June 2, 2016 performs a selection from the "St. John Passion" by J.S. Bach in the church of Santa Maria in Gavardo (BS), conducting the Philharmonic Orchestra of Franciacorta and the vocal group Einrich Schutz Bologna.
On June 5, 2016 participate in a chamber music concert at Villa Huck in Lugano, in the conclusion of the studied orchestral conducting in Riva San Vitale (CH), directing music by P.J. Tchaikovskj.
In August 2016 he continued his postgraduate studies with Maestro Shambadal participating in the Summer Camp Masterclass in Genazzano (Rom), paying particular attention to the 7th and 8th symphonies of L. van Beethoven.
October 22 p.v. he will conduct a concert with the Italian Philharmonic Orchestra for the closure of the "Energy Week", in the auditorium "S. Augustine "University of Bergamo.
In the month of December 2016 he was invited to Almaty (Kazakhstan) where he will conduct the Orchestra of the local Conservatory of Music, a program entirely dedicated to the authors of Italian opera music (Rossini, Verdi, Mascagni, Puccini) on the occasion of the 70th anniversary of the Constitution of the Italian Republic.
In December 2016 in Bergamo will direct the usual "Christmas Concerts" Associazione Onlus EOS, for charity.






Read More

Photos

CV & Repertoire

Musical Work Jump-in ready? Company Year
Verdi: Requiem 1 week Bergamo, 2018
Donizetti: Don Pasquale - Sinfonia 1 week Orchestra del Conservatorio di Bergamo 2017
Rossini: Il Signor Bruschino - sinfonia 1 week Orchestra del Conservatorio di Bergamo 2017
Scarlatti D.: La Dirindina 1 week 2017
Handel: Messiah, Hwv 56 1 week Orchestra Filarmonica della Franciacorta - Chiari 2016