Elisabetta Zizzo

Elisabetta Zizzo

Lyric Soprano

Hire Elisabetta Zizzo ›
«"Elisabetta Zizzo risolve il personaggio di Musetta in modo più convincente, e con una discreta disinvoltura. La voce prende corpo soprattutto in zona acuta, dove la cantante riesce sempre a giocare con scioltezza e musicalità. Ciò non le impedisce di risultare pienamente credibile e appassionata nella preghiera finale."»
Connessiallopera, (2018)
«L’altra coppia – speculare a Magda e Ruggero quanto Musetta e Marcello lo sono a Mimì e Rodolfo – vede la Lisette tutto pepe di Elisabetta Zizzo: voce pungente, che corre, e artista assai precisa e musicale.»
connessiallopera (2018)
«La giovane Elisabetta Zizzo è una Musetta cantata con perizia e che in futuro potrà ulteriormente affinare verve e personalità.»
Fabrizio Moschini, Operaclick (2018)

Bio


Elisabetta Zizzo è nata a Catania il 20/02/1991. A soli 17 anni consegue il diploma di pianoforte seguita dal M° Michele Marvulli. Dai 14 anni comincia lo studio della musica leggera e si dedica al musical, genere che la vede protagonista in diversi spettacoli teatrali. Nel 2012 si diploma in canto lirico con il massimo dei voti e la lode al conservatorio "Corelli" di Messina sotto la guida del M° Alessandra Mantovani. Dal 2006 al 2010 studia danza moderna e classica prima al CUS di Messina e successivamente all'accademia dei giovani talenti del teatro Massimo Bellini di Catania. Ha partecipato a diverse masterclass di perfezionamento di pianoforte e canto lirico con F. Boscolo, Eva Mei, Renata Lamanda, Maria Pia Ionata, Rolando Panerai, GIovanna Casolla e Barbara Frittoli.

Ha vinto numerosi premi in concorsi pianistici e lirici nazionali e internazionali. Il 29 marzo 2015 si esibisce nella prima assoluta dell'oratorio "la polvere e l'acqua" per soprano, violoncello e musica elettronica, con le musiche del M° G. Antonaci e il testo di N. Mauro, nella basilica di S. Caterina a Galatina (LE).

Nell'aprile 2015 entra come allieva effettiva nella prestigiosa accademia del festival pucciniano di "Torre del Lago" , prendendo parte alla produzione del "Trittico" di Puccini. Il 7 agosto, nell'ambito del festival Illica di Castell'Arquato, si esibisce durante il concerto di premiazione del noto soprano Daniela Dessì e del tenore Fabio Armiliato (premio Illica). Sempre all'interno del Festival Illica di Castell'Arquato, debutta il ruolo di Giannetta nell'elisir d'amore di G. Donizetti, con la regia di R. Panerai e con Fabio Mastrangelo alla direzione d'orchestra, ottenendo ampi consensi di critica.

Vincitrice di borsa di studio per il "Taormina opera stars", con la direzione artistica di E. Stinchelli, è selezionata tra più di 500 voci provenienti da tutto il mondo per esibirsi alla serata di gala "l'Italia incanta" nello splendido scenario del teatro antico di Taormina.

Segnalata tra le migliori giovani voci dell'accademia pucciniana, viene invitata a sostenere i ruoli di "Anna" nel Nabucco e "Annina" nella Traviata all'interno del Pompei festival insieme ad un cast d'eccezione con nomi quali Dimitra Theodossiou, Carlo Guelfi e Alfredo Zanazzo, nel teatro degli scavi di Pompei, con la regia di E. Stinchelli e il Maestro A. Veronesi sul podio.

Nel dicembre 2015 debutta il ruolo di Adina nell'elisir d'amore di G. Donizetti al teatro Bibiena di Mantova.

A febbraio 2016, in occasione del primo festival pucciniano del latino america, viene invitata dalla fondazione pucciniana di torre del lago e dal Teatro Rubèn Dario di Managua (Nicaragua), ad interpretare Liu nella Turandot di G. Puccini.

Nel 2016 debutta il ruolo di Musetta nella Bohème di Puccini nell'ambito del 62° festival pucciniano di Torre del lago, ruolo che viene invitat a reinterpretare anche l'anno successivo.

Nel capodanno 2017 è invitata dal teatro di Kiel (Germania) a cantare in un concerto di beneficenza in favore dei terremotati d'Abruzzo.

Degno di nota anche il debutto del ruolo di Lisette nella Rondine di Puccini in occasione del centenario dell'opera all'interno del 63° festival pucciniano di Torre del lago sotto la bacchetta di Beatrice Venezi e la regia di Plamen Kartaloff.

Nel 2017 vince la borsa di studio come allieva effettiva all'accademia di alto perfezionamento in repertorio verdiano del Teatro Regio di Parma.

Tra i prossimi impegni, il ruolo di Anna nel Nabucco di Verdi all'Arena di Verona e il debutto del ruolo di Lauretta nel Gianni Schicchi di Puccini al 64° festival pucciniano di Torre del Lago.  
Read More

Photos